Servizio Elettrico Nazionale

Il Servizio Elettrico Nazionale è, molto probabilmente, conosciuto dalla maggior parte dei cittadini con il nome di Enel Servizio Elettrico, visto che dal gennaio 2017, per legge, ha dovuto cambiare nome. Per il resto non è stata apportata alcuna modifica, compresi numeri di telefono, coordinate bancarie e condizioni generali dei contratti di fornitura.

Per poter contattare il Servizio Elettrico Nazionale ci sono diverse modalità, tutte molto semplici. Vediamole insieme.

Il principale modo, quello poi anche più economico, è quello di chiamare, da fisso, il  numero verde 800 900 800 (che è attivo dal lunedì alla domenica dalle 7:00 alle 22:00. Sono esclusi i giorni festivi). Ci si può rivolgere a questo numero sia per info su voltura o subentro, sia per un’attivazione o un cambio di potenza.

Qui di seguito, poi, ci sono altri modi per contattare il servizio clienti del Servizio Elettrico Nazionale, soprattutto se non disponi di una linea fissa o se, ad esempio, vivi all’estero:

  1. per chiamate provenienti da cellulare: 199 505 055 (attivo dalle 7 alle 22 tutti i giorni esclusi i festivi). Il costo di tale chiamata dipende esclusivamente dal tipo di tariffa che viene applicata dal gestore della propria linea telefonica.
  2. per chiamate provenienti dall’estero: +390230172011 (7:00-22:00, festivi esclusi). Come sopra, i costi dipendono dal gestore e dalla propria tariffa telefonica.
  3. per chiamate provenienti da Campione d’Italia: numero verde (gratuito) 800 55 77 34 (dalle 7 alle 22 da lunedì a domenica festivi esclusi).
  4. per l’autolettura tramite internet: basta semplicemente accedere all’area clienti del sito internet del SEN ed inserire i propri dati personali, oltre a quelli dell’autolettura nell’area riservata in “comunica lettura”. Sarà comunicato rapidamente l’esito.

Non dimenticare che: per comunicare l’autolettura del tuo contatore hai bisogno del tuo numero cliente personale che è rintracciabile sulla tua bolletta.

L’importanza della regolare autolettura è fondamentale al fine di evitare la spiacevole sorpresa di un conguaglio che, in alcuni casi, può essere anche a 4 cifre!

Può capitare che il tuo contatore non funzioni correttamente. Dovrai essere bravo nell’accorgerti di tale guasto in modo da poter contattare il distributore locale. Anche se è sempre meglio non essere frettolosi e non farsi prendere dal panico visto che la chiamata del tecnico è a pagamento, se il contatore poi non è davvero guasto. Dopo che ti sei accertato del non corretto funzionamento dell’apparecchio potrai allora telefonare al numero di pronto intervento della società e-distribuzione che, è la proprietaria dei contatori per quanto riguarda i clienti di Enel Energia e del Servizio Elettrico Nazionale.

Vediamo insieme i due numeri gratuiti a cui potersi rivolgere:

  1. chiamate dall’Italia: 803 500
  2. chiamate da Campione d’Italia: 800 836 741

Se non ti accorgi del guasto c’è bisogno di una verifica sul contatore che verrà effettuata dal SEN direttamente da remoto, dunque non c’è la necessità di dover chiamare il distributore locale che, ricordiamo, si farà pagare l’eventuale invio a casa vostra del tecnico.

Nel 2020, infine, devi sapere che il Mercato di Maggior Tutela verrà abolito a favore del mercato libero. Per questo motivo è bene che tu provveda in tempo a passare a un fornitore attivo in tale mercato prima che ciò venga fatto in automatico.

Per ulteriori info consulta il sito Bolletta-Energia.it